L’ARMADIO MINIMALISTA (o quasi…)

Proprio ieri ci siamo dedicate ad un’attività che in molti si saranno ritrovati a dover fare con l’arrivo di temperature più calde… il cambio degli armadi!!!

E’ una cosa che, fino all’anno scorso, ci ha sempre angosciate perché richiedeva sempre un’immensità di tempo e, alla fine, ne siamo sempre uscite stremate!

Dall’anno scorso però abbiamo iniziato un’operazione di downsizing di tutto, tra cui anche dei nostri vestiti.
Mentre per gli oggetti è stato più semplice, per i vestiti è stato davvero complicato perché spesso ti trovi a chiederti “ma magari capita quella volta che lo metto” “magari capita l’occasione se andiamo a Honolulu” ecc… e quindi, anno dopo anno, ti ritrovi con vestiti che magari non metti da 5 anni se non più e ogni volta li riponi nell’armadio perché “non si sa mai”.

Ecco, è stata proprio questa la nostra difficoltà, il “non si sa mai”.
Questa volta abbiamo cercato di essere più cattive con noi stesse e di eliminare anche vestiti a cui magari eravamo, per vari motivi, affezionate…
Ci abbiamo messo meno tempo del previsto, ma comunque ci siamo rese conto che c’è ancora del lavoro da fare!

Dove mettiamo i vestiti che “scartiamo”?

A casa nostra è vietato buttare, se non strettamente necessario.
Siamo contro gli sprechi e perciò tutto ciò che può essere in qualche modo riutilizzato e riciclato cerchiamo di non buttarlo perché ci può sempre essere qualcuno a cui può tornare utile.

Stesso discorso per i vestiti, nel nostro caso abbiamo buttato solo due magliette perché erano davvero in condizioni pietose (ne abbiamo fatto degli stracci, quindi, alla fine, le abbiamo riciclate comunque!), mentre il resto l’abbiamo suddiviso in due sezioni:

  1. Vestiti da spedire ad Armadio Verde quindi capi in ottime condizioni o comunque usati pochissimo.
    Questo sito ritira gratuitamente il pacco da casa, i vestiti dovranno passare ad una selezione e dovranno essere valutati. Ad ogni capo verrà assegnato un valore in “stelline” con le quali sarà poi possibile acquistare altri capi usati presenti sul sito.
  2. Vestiti da donare alla Caritas: abbiamo inserito qui i vestiti un po’ più usurati ma comunque ancora utilizzabili. Non abbiamo molta fiducia in questo sistema perché, non troppo tempo fa, abbiamo scoperto che alcune persone rubano i vestiti dai cassoni della Caritas per rivenderli ai mercatini dell’usato, ma quello vicino a casa nostra non sembra aver subìto furti, per ora.

Per il resto ti invitiamo a guardare il video, buon divertimento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.